Termini e condizioni d'uso

Articolo 1 – Definizioni Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, ove riportati con lettera maiuscola, avranno il seguente significato, con la precisazione che i termini definiti al singolare si intendono riferiti anche al plurale e viceversa: “Contatti”: nominativi e recapiti degli Utenti, venduti dalla Società al Cliente. “Cliente”: indica il soggetto – libero professionista, imprenditore o persona giuridica – che perfeziona il Contratto di Vendita, i cui dati completi sono indicati nella Proposta. “Contratto di Vendita”: indica l’insieme della Proposta, accettata dal Cliente, e le presenti Condizioni Generali. “Prezzo”: è il corrispettivo della vendita dei Contatti che dovrà essere pagato dal Cliente alla Società. “Proposta”: è la proposta di vendita dei Contatti inviata dalla Società al Cliente. “Società”: è la società denominata “Techinvest S.r.l.” con sede in Via Tagliamento, 31; c.f. e p.i.: 12293451006 n. di iscrizione al REA di Roma 1363455

Articolo 2 – Oggetto 2.1 Il Contratto di Vendita disciplina il rapporto tra il Cliente e la Società in ordine alla compravendita dei Contatti indicati, per quantità e Prezzo, nella Proposta. 2.2 I Contatti sono acquistati dal Cliente alle condizioni qui di seguito specificate. 2.3 Il Contratto di Vendita si intende concluso nel momento in cui la Società avrà ricevuto un originale delle presenti Condizioni Generali di Contratto debitamente sottoscritto in tutte le parti dal Cliente. Al momento del perfezionamento del Contratto di Vendita la Società emetterà la relativa fattura. 2.4 E’ fatto espresso divieto al Cliente di cedere a terzi, in tutto o in parte, il Contratto di Vendita, anche gratuitamente, senza il preventivo consenso scritto della Società.

Articolo 3 – Pagamento 3.1 Il Prezzo, indicato nel Contratto, è da ritenersi definitivo e immodificabile. Il pagamento del Prezzo avverrà nei tempi e con le modalità indicati nella Proposta. 3.2 In nessun caso il Cliente potrà eseguire il pagamento del Prezzo con modalità o con tempi diversi da quelli indicati nella Proposta. In caso di pagamento dilazionato del Prezzo, la mancata corresponsione, da parte del Cliente, degli importi nei termini indicati in fattura, darà diritto alla Società di esigere l’immediato pagamento dell’intero Prezzo. 3.3 Resta inteso che l’inadempimento, anche parziale, di quanto previsto ai precedenti commi darà diritto alla Società di risolvere immediatamente e integralmente il Contratto di Vendita, ai sensi dell’art. 1456 cod. civ.. La Società comunicherà la risoluzione inviando una raccomandata A/R al Cliente, fermo il diritto della Società di ricorrere a qualsiasi legittimo mezzo per il recupero del credito vantato nei confronti di quest’ultimo e salvo il risarcimento degli eventuali ulteriori danni subìti dalla Società.

Articolo 4 – Contatti 4.1 I Contatti saranno messi a disposizione del Cliente, a cura e spese della Società, con l’invio di un file formato Excel contenete i riferimenti e i contatti dei clienti e un file in formato Pdf dei relativi check
up energetici effettuati, solo successivamente al pagamento integrale del Prezzo. In nessun caso i termini di consegna dei Contatti potranno considerarsi perentori né essenziali per la Società se ciò non è espressamente indicato nella Proposta. Eventuali ritardi nella consegna, di qualsivoglia causa e natura, non potranno essere oggetto di richieste di risarcimento danni né di risoluzione del Contratto di Vendita. 4.2 La Società anche successivamente alla consegna dei Contatti potrà contattare gli Utenti per eseguire verifiche di gradimento e,o soddisfazione del servizio reso anche dal Cliente.

Articolo 5 – Norme di Garanzia 5.1 La Società garantisce che: (i) i Contatti al Cliente forniti riguardano persone fisiche o giuridiche, che hanno simulato una tecnologia sul sito www.abbassalebollette.it (di seguito, gli “Utenti”); (ii) i Contatti sono stati selezionati dal call center Abbassalebollette.it, con eliminazione dei nominativi di tutti gli Utenti che non hanno risposto al contatto telefonico o che hanno dichiarato di non essere interessati all’offerta commerciale; (iii)  agli Utenti interessati è stato effettuato un check up telefonico per reperire informazioni sulla tipologia di Utente nonché per effettuare una valutazione preliminare; a tali Utenti è stata chiesta la disponibilità a un appuntamento per un sopralluogo finalizzato alla proposizione di un preventivo; (iv) gli Utenti hanno rilasciato alla Società un consenso espresso al trattamento dei loro dati personali e la relativa documentazione è custodita dalla Società. 5.2 La Società, al di fuori delle garanzie rilasciate ai sensi e per gli effetti del precedente Paragrafo 5.1, non rilascia alcuna ulteriore garanzia al Cliente e, in particolare, non garantisce che: (i) l’Utente perfezionerà con il Cliente il contratto da quest’ultimo eventualmente proposto; (ii) l’Utente possa aver eseguito simulazioni di tecnologie e,o di efficientamento energetico su altri siti internet e che, quindi, possa chiedere e ottenere o aver chiesto e aver ottenuto altri preventivi presso altri fornitori e,o installatori e (iii) l’Utente possa negare al Cliente la disponibilità all’appuntamento. La Società non sarà in alcun modo responsabile di alcuna delle obbligazioni che potranno sorgere a carico dell’Utente e,o del Cliente nel caso in cui sia tra essi perfezionato un contratto di qualsivoglia genere e natura.

Articolo 6 – Legge Applicabile – Foro competente – Rinvio e forma 6.1  Il Contratto di Vendita è regolato dalla legge italiana. 6.2   Per ogni e qualsiasi controversia relativa alla validità, efficacia, interpretazione, esecuzione del Contratto di Vendita, le Parti convengono reciprocamente la competenza esclusiva dell’autorità giudiziaria del Foro di Milano, con espressa esclusione di ogni altro Foro. 6.3 Per tutto quanto non espressamente previsto e disciplinato nel Contratto di Vendita, resta salva l’applicazione delle norme del codice civile applicabili. Qualsiasi modifica al Contratto di Vendita non sarà valida e vincolante ove non risulti da atto scritto firmato dalla Società e dal Cliente. L’eventuale tolleranza da parte della Società di comportamenti posti in essere dal Cliente in violazione delle disposizioni contenute nel Contratto di Vendita non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto della Società di esigere l’esatto adempimento di tutti i termini e le condizioni qui previsti.